Archive for the ‘Fare’ Category

IL PRIMO PASSO

17 agosto 2009

federazione della sinistra di alternativaCOSTITUIAMO LA FEDERAZIONE DELLA SINISTRA di alternativa

 

Coerentemente con quanto proposto in occasione delle recenti elezioni europee 2009 :  Socialismo2000  Rifondazione Comunista e Comunisti Italiani costituiscono LA FEDERAZIONE DELLA SINISTRA di alternativa.

 

 Leggi la relazione introduttiva di Cesare Salvi

PER UNA FORZA DI SINISTRA

17 agosto 2009

L’INVITO

E’ necessario un vero e proprio salto di qualità dell’iniziativa politica, ideale e sociale della sinistra di alternativa.

Proponiamo pertanto di dar vita a una Federazione unitaria che comprenda – oltre alle forze che hanno dato vita alla lista anticapitalista e comunista – tutti i soggetti politici, i movimenti e le persone che avvertono l’urgenza di affrontare insieme i compiti di seguito indicati nelle linee generali.

 

PRIMO PROPOSITO

 

Vogliamo discutere nel modo più diffuso e aperto della nostra proposta unitaria.

 

 

Cari compagni e compagne,
la crisi sta mostrando una volta di più il volto distruttivo del capitalismo e delle politiche liberiste. Parimenti mostra il fallimento delle politiche socialdemocratiche in tutta Europa e del centrosinistra in Italia.
Nella debolezza dell’opposizione e della sinistra, la crisi sociale si impasta con la crisi della politica, producendo guerre tra i poveri che si esprimono in separatezza dalla politica, in astensione, quando non in consenso alle destre razziste. 
Abbiamo quindi dinnanzi un compito tanto grande quanto necessario, quello di costruire una efficace opposizione sociale, politica e culturale, in grado di proporre e rendere credibile una uscita da sinistra dalla crisi, lungo una strada contrapposta alle ricette della destra e alternativa al liberismo temperato proposto dal centrosinistra.
A tal fine è assolutamente necessario costruire un punto di riferimento politico della sinistra di alternativa, che abbia massa critica e programmi tali da risultare credibile per tutti coloro che stanno subendo e pagando la crisi e che si ponga l’obiettivo di aggregare tutte le forze politiche, sociali, culturali e morali che come noi sentono questa urgenza.
Riteniamo che gli elementi fondanti di questo processo di aggregazione siano principalmente quattro:

In primo luogo una rinnovata critica al capitalismo globalizzato e alla sua tendenza alla mercificazione di ogni cosa e relazione sociale. Occorre rimettere al centro la lotta contro lo sfruttamento dei lavoratori e delle lavoratrici che in questi decenni ha assunto caratteristiche barbariche e completamente inaccettabili: dalla disoccupazione strutturale nel mezzogiorno alla precarizzazione del lavoro alla sistematica compressione salariale il lavoro è tornato ad essere pura merce, variabile dipendente di un sistema che ha glorificato il profitto.

Vogliamo ripartire dal lavoro nella piena consapevolezza…

Per leggere il documento di preparazione della manifestazione del 18 luglio 2009 (primi firmatari Paolo Ferrero, Oliviero Diliberto, Cesare Salvi) è pubblicato sul sito www.socialismo2000.org.